Este foro sólo es para los Teamers y Teaming Managers del Grupo.
Para poder comentar:

Si no eres del Grupo, únete y ayúdales con 1€ al mes

Si ya eres del Grupo, accede a tu perfil Teaming

Actualización de cómo va la causa
Rat Rescue Italia ODV
Rat Rescue Italia ODV, Teaming Manager, el 17/05/2021  a las 07:31h

Grazie alle donazioni possiamo far fronte alle spese per i nostri ospiti.
Ma a volte i numeri ci mettono a dura prova, in particolare quando scoppia una pandemia, e Sara ve lo può raccontare!

"Febbraio del 2020: ci danno il contatto di un allevamento di serpenti in chiusura, che ha messo un annuncio su subito.it per regalare una dozzina di ratti da pasto. Quando però arrivo a Modena, dai rack di allevamento saltano fuori 38 ratti, di cui una pronta per partorire. Qualcuno si ricorderà di Corona: aggiunti 10 cucciolotti facciamo 4 dozzine precise di ratti, oltre a quelli che avevo già in stallo.
Pensate che 68 ratti in casa siano numeri eccezionali? in realtà è quasi normale amministrazione: di solito spostiamo i ratti fra le varie volontarie per gestirli tutti.
Ma all’improvviso arriva il lockdown a rendere tutto impossibile: tutti gli spostamenti sono bloccati e con loro le adozioni. Proviamo in tutti i modi a chiedere una deroga, ma non c’è niente da fare.
La mia routine diventa impegnativa: ogni giorno mi sveglio mezz'ora prima per fare un giro di pulizia, cibo ed eventuali terapie, la sera ripeto il tutto dedicando più tempo alle pulizie. 3 stanze di casa sono dedicate a loro: una per i maschi, una per le femmine e nello studio quelli in quarantena con le terapie da fare. Il tempo che rimane libero lo dedico alla socializzazione, ma con tutti questi ratti è davvero difficile garantire tutte le uscite necessarie. Credo sia anche per questo che mi hanno distrutto tre gabbie: ho scoperto la prima una mattina, mentre facevo colazione ...vedo un'ombra passare dietro di me.
Riguardo meglio e vedo passare un ratto.
Mi rendo conto definitivamente che un gruppo di 7 ratte ha bucato la gabbia ed è a piede libero per l'intera casa: ci ho messo 3 ore per trovarle tutte, per non parlare dei danni materiali!
Sui danni al portafoglio, invece, per fortuna le donazioni hanno coperto parte delle spese, anche veterinarie. Per darvi un’idea, 68 ratti consumano un pacco di Selective al giorno, oltre alle lettiere.
Nel frattempo io sono fra quelli che continuano a lavorare in azienda, quindi sono a casa solo la sera… mi sento un po' come cenerentola, a far da sguattera ai ratti!
La situazione si sblocca solo quando termina il primo lockdown: con l’aiuto di un po’ di staffette portiamo tutti i ratti nelle case che intanto ne avevano prenotato l’adozione.
Quando rimango sola con i miei 3 ratti mi sembra di avere il nido vuoto e ammetto di sentirmi un po'...nuda! Ma almeno in questo modo vivo il mio rapporto con loro in modo molto più rilassato e sereno, potendo dedicare a loro più tempo e più spazio... fino ai prossimi ospiti!

Sara “Matti” "

Este foro sólo es para los Teamers y Teaming Managers del Grupo.
Para poder comentar: