María Del Mar Barrios Toledo

Santa Cruz de Tenerife, Spagna


Teamer in 4 Gruppi

Dona ogni mese: 4€ a 4 Gruppi

Da 09-11-2012 ha contribuito 272€

Gruppi ai quali partecipo

4

482.181€ Totale raccolto

3.658 Teamer

Teamer da:  01/03/2013

Se Alba lotta, io lotto...e tu?

La Fondazione Alba Pérez combatte contro il cancro infantile. Il sogno di Alba, un sogno che può diventare realtà. Insieme abbiamo ottenuto molto, abbiamo condotto un'indagine sul cancro infantile, insieme abbiamo formato una grande famiglia di Teaming che combatte per i sogni di Alba che sono molti, ma il principale è trovare una medicina contro il cancro infantile. AIUTACI CON UN SOLO UN EURO UN MESE.


3.094€ Totale raccolto

19 Teamer

Teamer da:  22/01/2014

¡Yo lucho por vivir!

¡Este soy yo!, me llamo Juan Maria y acabo de cumplir 7 añitos. En Marzo de 2013 mi vida dio un inesperado giro y descubrí el significado de la palabra “CANCER” cuando me diagnosticaron un hepatoblastoma, cáncer de hígado, y una atresia pulmonar con comunicación interventricular, pero como soy un auténtico luchador aguanté hasta que me “regalaron” el pedacito de hígado que necesitaba para continuar, consiguiendo sobrevivir a cinco cirugías post transplante.


8.007€ Totale raccolto

183 Teamer

Teamer da:  10/03/2018

#AitaMari-Maydayterraneo

Progetto di salvataggio nel Mediterraneo Centrale attivato da SMH (Salvamento Marítimo Humanitario) per noleggiare una nave che rafforzi le barche di soccorso che operano nella zona e assista i rifugiati che cercano la loro vita in mare sfuggendo alla guerra e alla fame.Circa 16.000 euro è l'importo che ci costa riempire i serbatoi di carburante della barca. Aiutateci a raggiungerli e a salvarli. Ogni mese saprete che quell'euro, sta aiutando a salvare delle vite.


90.013€ Totale raccolto

935 Teamer

Teamer da:  17/04/2018

La Forza di Alvaro

Il nostro motto è Bambini contro la Laminopatia, in particolare il tipo L-CMD. Raccogliamo fondi per studiare questa grave malattia, rara tra le rare, con il sogno di trovare una cura. Non sono noti più di 50 o 60 casi registrati nel mondo, il che significa che né i laboratori farmaceutici né gli Stati indagano su questa malattia, tutto deve essere conseguito dai genitori con fondi privati. È una malattia degenerativa che in pochi anni ha un esito fatale.